venerdì 18 agosto 2017

Buon weekend

Con la morte nel cuore per i recenti fatti di cronaca
Con una rabbia infinita per morti assurde e assassini vigliacchi che si nascondono dietro ad un Dio innocente
Con rinnovata rabbia  per pestaggi senza senso che coinvolgono giovani di ogni nazionalità
Con altrettanta rabbia per il "permesso premio in hotel di lusso" ad un ergastolano (e parlo di un membro della uno bianca) QUI


Sommersa da  casini vari e lavori a non finire nell'attesa di andare a recuperare la figlia domani all'aeroporto

Vi lascio un augurio di buon weekend sperando che non scorra più sangue.
Sperando che l'uomo come essere umano rinsavisca.
Ma questa è utopia, perdonate!

Un bacio a tutti!
Patricia


Venerdì di Poesia del 18 agosto


Dalla Community  AMAMIPIÙCHEMAI per il Venerdì di Poesia del 18 agosto ecco l’hashtag della settimana

#FinoInFondoALL’ANIMA

#lovepoetry
#VenerdìdiPoesia
#FinoInFondoALL’ANIMA

Io partecipo all’iniziativa


Seminami
con delicatezza.
Deponi semi di rose e frangipane
#FinoInFondoALL’ANIMA.
Germoglieranno
sogni ambiziosi
e amorevoli speranze
Patricia



giovedì 17 agosto 2017

Uomo


Uomo,
se io sono placido mare
che si culla al vento
dondolandosi in materno abbraccio
accogliente e confortevole,
tu sei onda
che rompe la monotonia,
scuote il silenzio
agita i pensieri.

Tra bonaccia e burrasca
l’amplesso di mente e corpo
piacevolmente
irriga e feconda la vita.

Non essere maroso
ma birichino flutto
che accarezza e cinge.
Non diventar
prepotente vento di tempesta
a strappar le vele
e affondare le navi.
Non diventiamo amanti
rivali.
Fondiamoci
in unico sogno
tu, onda
io, mare
e formiamo
il mondo.
Patricia





mercoledì 16 agosto 2017

ESPERIMENTO 327 WANDA


W agneriane
A rmonie
N innano
D olci
A nime

Grazie!
Myrtilla

lunedì 14 agosto 2017

Avvolge l'aria


Avvolge l’aria
l’ingorda nube
fagocitando
brandelli di cielo
Affamato fantasma
che spegne la luce,
mangia, 
mai sazio
ma famelicità non paga.
Tornerà
quell’aria azzurra 
rimasticata
troppo coriacea
per lui.
Patricia


domenica 13 agosto 2017

NON BASTA INDIGNARSI

Condivido dal blog di Ofelia Deville  https://ofeliapride.blogspot.it questo POST.

Un simile gesto di disprezzo non sarà violenza sessuale fisica ma è sempre violenza!

Che poi il fatto in sè venga derubricato come atti osceni.... è osceno! Tanto più che è stato un giudice donna a farlo.


Nel post di Ofelia è tutto ben spiegato e non sto a ripetere. La mia idea però ve la dico lo stesso.
Violenza è qualunque forma di sopruso. Masturbarsi ed eiaculare sull'abito di una donna che nemmeno ti conosce solo perchè ti piace non è un apprezzamento. E' un atto di disprezzo.
Non ti chiedo se ti va, tanto sei donna e devi accettare.
NO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Patricia