domenica 10 settembre 2017

Una zingara


Una zingara le aveva predetto che sarebbe diventata vecchia e non si sarebbe accorta di morire. Aveva riso.
Accorgersene, no, era in coma.
Con un sorriso stanco ma sereno lasciò dietro un corpo vuoto.
Patricia

 



14 commenti:

  1. Pat, io ti leggo da un bel po' ormai, eppure non di rado mi spiazzi per la tua vena creepy: mi/ci fai rabbrividire (perché non me l'aspetto mai...)! XD
    Buona domenica e un abbraccione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come direbbe Vincenzo Iacoponi, cotto e mangiato il raccontino.
      Venuto in mente scritto e postato ahhahaha
      Un bacione a te e buona domenica!

      Elimina
  2. Caspita ... veramente inaspettata questa poesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un raccontino velocissimo... nato in un lampo e messo qui

      Elimina
  3. Solo poesia, vero?
    Buona domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti confesso Sinforosa che tantissimi anni fa una zingara molto anziana mi aveva fermata per strada e prima che potessi reagire mi aveva letto la mano.
      Diventerai vecchia ma non vecchissima. Soldi sì, abbastanza ma non tanti... predizioni così.
      Insomma! Mi aveva detto tutto e il suo contrario :)
      Basta non dare retta a certe cose tanto il destino è segnato. SE deve capitare capiterà alla faccia di chiunque.
      Buona domenica a te!

      Elimina
  4. Bellissima, anche se non è vero che le "veggenti" ci azzeccano!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mica vero sai? Sul fatto che morirò ci ha indovinato 😂😂😂😂😂😂😂

      Elimina
  5. Non ci sono più le zingare di una volta, quelle che leggendoti la mano per la modica cifra di 5 mila lire ti predicevano l'incontro con il principe azzurro senza mai specificare l'anno, il posto, l'ora e senza mai avvisarti che i principi azzurri erano finiti e restavano solo quelli grigio sporco.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😁😁😁😁😁😁😁bella questa dei principi grigio sporco!
      Però come dicevo a franny su una cosa ha indovinato. Morirò! Come utti gli altri però 😊😊😊

      Elimina
  6. Brivido lungo la schiena. Nella sua laconicità, un miniracconto che spaventa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la zingara me la lesse sul serio la mano. Mi disse che sarei morta...ma va?????? Pensavo di essere immortale ahhahahahaha

      Elimina
  7. Oddio, Patri, che angoscia ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, Fede... è solo un raccontino nato lì per lì... :)

      Elimina